Musica e Eventi

Bibbiano Creativa: una due giorni dedicata all’arte

Promozione della cultura con Bibbiano Creativa

 

Da qualche tempo mi sono resa conto che, negli ultimi anni, le attività svolte per promuovere la cultura sotto ogni suo aspetto si sono moltiplicate e hanno coinvolto sempre più non solo le città ma anche i piccoli paesi. Talvolta sono addirittura i cittadini stessi che si prodigano perché la cultura venga messa in primo piano. Ecco, questo è quello che lo scorso settembre è accaduto a Bibbiano in provincia di Reggio Emilia dove si è tenuta la prima edizione di “Bibbiano Creativa”.

(Se vuoi leggere un altro esempio di promozione della cultura che sta prendendo sempre più piede puoi leggere il mio post sul Bookcrossing al parco delle Ginestre di Rivalta).

 

bibbiano_creativa_2018_artisti_locali

Rossano Ranch

 

Chi come me è di Bibbiano, Rossano Oliveti non può non conoscerlo. È un pilastro per la comunità, come il parroco, il barista o il farmacista. Quelle persone che diventano punti di riferimento per il paese.  Io lo avevo conosciuto a scuola, tanti, tanti anni fa. Era un anno avanti a me e a dir il vero non credo di avergli mai parlato a quei tempi. Da anni Rossano gestisce il “Rossano Ranch”. Lui è una di quelle persone che può vantarsi di aver fatto della propria passione il suo lavoro.

 

Rossano_Ranch_Bibbiano_Creativa_2018

Rossano Oliveti di “Rossano Ranch”

L’idea “Bibbiano Creativa”

 

Proprio a lui, a Rossano Oliveti, è venuta questa idea: perché non riunire tutti gli artisti del paese e far si che il territorio funga da galleria d’arte? Ditemi, chi avrebbe potuto avere idea migliore?

L’obiettivo di Rossano era quello di far si che gli esercizi commerciali del paese ospitassero uno o più artisti diventando così a loro volta musei per un week end (e alcuni anche oltre).

 

Giuseppe_Ferrari_ponte_Calatrava_foto_panoramica

Giuseppe Ferrari in mostra al Circolo Arci La Manara

 

Un intero paese coinvolto

 

Così si è dato vita a Bibbiano Creativa, una due giorni artistica che ha coinvolto tutta la comunità bibbianese che comprende anche le frazioni di Barco, la Fossa, Ghiardo, Corniano e Piazzola. All’iniziativa hanno preso parte ben 121 artisti locali che hanno esposto nei 46 esercizi commerciali del paese. Non solo negozi ma anche bar, ristoranti ed edifici storici. Perfino i caseifici e la chiesa hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa segno di quanto questo progetto abbia contribuito a creare una forte sinergia tra tutta la collettività.

 

Monica_Gatto_scrittrice_fantasy_mezzanima

Monica Gatto giovane scrittrice Fantasy alla cartoleria Gommapane

 

 

A Bibbiano Creativa arte a 360°

 

Gli artisti coinvolti spaziavano tra le varie discipline artistiche, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla scrittura, dalla poesia alla musica e l’iniziativa ha interessato sia personaggi già noti ai più che artisti minori. Grazie a questo evento ad esempio ho avuto modo di scoprire che due mie amiche dei tempi di scuola, perse poi di vista, ora dipingono. E di fronte a persone che hanno avuto modo di dar vita alle loro emozioni tramite una qualsiasi arte non posso che essere felice!

 

Silvio_Panini_scultore_legno

Silvio Panini e le sue sculture in legno

 

La mostra di Nello Leonardi alla Galleria l’Ottagono

 

A Bibbiano Creativa è stato concesso il patrocinio del comune. Bibbiano, assieme al suo sindaco Andrea Carletti, non è nuova a simili eventi. Nella sua Galleria l’Ottagono, sita proprio a fianco al comune, da anni si prodigano per dar valore all’arte con un ricco calendario di mostre durante tutto l’anno. Proprio in occasione di Bibbiano Creativa, all’Ottagono si è inaugurata la mostra di Nello Leonardi, pittore e incisore reggiano.

Nello_Leonardi_pittore_incisore_reggiano

Inaugurazione della mostra di Nello Leonardi

 

Stanislao Farri all’Antica Fattoria Scalabrini

 

All’interno del magazzino di formaggio dell’Antica Fattoria Scalabrini si è tenuta la mostra di quello che è forse l’artista più popolare di Bibbiano, il fotografo Stanislao Farri. Uno dei temi che meglio identifica la fotografia di Stanislao Farri è quello della memoria. Nelle sue immagini, Farri si concentra sull’importanza dei luoghi indispensabili per comprendere la cultura della sua amata terra e per conservare la propria storia e le proprie origini e poterle tramandare ai posteri. Altro tema basilare della sua fotografia sono i paesaggi molti dei quali sempre legati alla sua terra.

 

magazzino_antica_fattoria_Scalabrini_Stanislao_farri

Stanislao Farri in mostra al magazzino di formaggi dell’Antica Fattoria Scalabrini

 

Un ricordo a Tony Verga

 

Non sono nemmeno mancati i tributi ad artisti locali ormai scomparsi come Tony Verga musicista e compositore di musica da ballo liscio che ci ha lasciati un anno fa. Nella serata di domenica è stata presentata anche la sua biografia.

 

Tony_Verga_musicista_liscio

Tony Verga

 

Arte come identità di un popolo

 

Vorrei menzionarli tutti quanti gli artisti bibbianesi ma è davvero impossibile. Però vi assicuro che molti di loro meritano davvero. L’arte contribuisce alla formazione del senso di identità di un popolo. E una comunità che riconosce il valore artistico, oltre che umano, dei suoi cittadini crea un valore aggiunto alla comunità stessa. Questo è quello che fa Bibbiano, il suo Sindaco e la sua gente.

 

Giuseppe_Ferrari_fotografo_stazione_Barco

Foto panoramica di Giuseppe Ferrari

 

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply