Top

Forlì

  >  Emilia Romagna   >  Forlì

Chi è Barbara Togni

  Quando ho conosciuto Barbara Togni mi sono subito detta: “Ecco una vera romagnola!”. Infatti Barbara, forlivese DOC, è vera e autentica come tutti i romagnoli, una donna spontanea e solare. Agente immobiliare con alle spalle anni di esperienza e di formazione, Barbara deve lasciare il suo lavoro per motivi familiari. Nonostante ciò non rinuncia a quella che è la sua passione. Si perché Barbara si è scelta il suo lavoro in base ai suoi interessi e all’amore che nutre verso il mondo dell’immobiliare. Così ha cominciato a fare online ciò che prima faceva offline per poter aiutare chi cerca o vende casa unendo all’interesse per il suo lavoro la passione per la scrittura. Sul suo blog, Suggerimenti Immobiliari, potrete trovare utili consigli su come acquistare o vendere casa, sulla locazione, sulla ristrutturazione e mille altre indicazioni per chi vuole arrangiarsi senza l’aiuto di un agente immobiliare o per chi, pur rivolgendosi ad un’agenzia, preferisce avere un parere in più. Il mio consiglio è dunque quello di dare un’occhiata al suo sito Suggerimenti Immobiliari. A chi potevo chiedere dunque di illustrarmi la bella Forlì se non a lei che in questa  città ci è nata e cresciuta? Ecco quindi un resoconto su cosa visitare in questa graziosa città romagnola che ha davvero tanto da offrire.  

Forlì e i musei di San Domenico

  Sono una giramondo e, fino a qualche anno fa,  in ogni luogo che visitavo, quando qualcuno mi chiedeva da dove venivo, rispondevo: “Da Forlì”. Ogni volta mi sentivo dire:“Forlì ? Ma dov’è?”. “Vicino a Rimini” “Ah ho capito in Romagna.” Questa cosa l’ho sempre detestata perché, pur non essendo il centro del mondo, Forlì non ha nulla da invidiare a tante altre cittadine di provincia. Dal 2005, questo battibecco è cambiato. Ogni volta che dico “da Forlì” mi sento rispondere: “Forlì la conosco sono venuto a vedere la mostra di…” Finalmente dal 2005 anche Forlì ha assunto una sua identità geografica.   Forli-palazzo-del-comune